Brand Identity: i colori per la tua comunicazione integrata

Lo sapevi che i colori possono trasmettere dei valori e raccontare molto di te e della tua azienda? I grandi marchi conoscono bene la forza delle tonalità e per questo scelgono con cura e attenzione quelle che dovranno rappresentarli.

Dietro ad ogni marchio c’è un vero e proprio studio dell’immagine coordinata. Niente nella presentazione di un brand è lasciato al caso, ogni aspetto viene studiato nel singolo dettaglio, compresi i colori.

Che cos’è l’immagine coordinata?

È l’insieme di quegli elementi che caratterizzano un brand. Dell’immagine coordinata fanno parte il logo, i colori, lo stile grafico e la calligrafia. Un lavoro accurato e professionale tiene conto della visione aziendale ed è in linea con il prodotto/servizio offerti. Ma soprattutto, un’immagine coordinata efficace deve condividere gli stessi valori del target a cui si rivolge e tali valori devono essere ben riconoscibili.

Per fare un esempio, se l’azienda si rivolge ad un mercato b2b nel settore automotive, fiducia, serietà e professionalità saranno le parole che devono trasparire dalla sua immagine coordinata. Mentre se il brand è un piccolo albergo, allora dovrà trasmettere cordialità, ospitalità, e tranquillità. Se invece il marchio è un hotel di lusso, bisognerà puntare su eleganza ed esclusività.

Insomma, lo studio dell’immagine coordinata è fondamentale per il successo del tuo marchio, ti permette di distinguerti dai concorrenti e di attirare fin da subito l’attenzione del pubblico che ti interessa.

Cosa dicono i colori del tuo brand?

In tutto questo i colori svolgono un ruolo di primo piano. Una linea o un soggetto possono cambiare significato e impatto su chi li guarda se si modificano le tonalità. Ogni colore assume connotazioni diverse per la mente umana. Le conosci?

  • Blu. Trasmette calma, affidabilità e sicurezza. Se vuoi comunicare l’immagine di un marchio professionale e guadagnarti la fiducia dei clienti questo è il tuo colore.
  • Verde. Trasmette tranquillità e serenità. Il verde è il colore della natura e per questo richiama le radici e le origini. Un marchio che utilizza questa tonalità vuole essere fedele ai suoi valori, rassicurare i clienti e metterli a loro agio.
  • Rosso. Significa passione nella maggior parte delle culture. Un’azienda che lo sceglie come colore principale vuole spiccare sulle altre. Perfetto se vuoi trasmettere la dedizione e l’amore verso il tuo lavoro.
  • Giallo. È un colore allegro e vivace che comunica solarità e ottimismo. Il giallo è azzeccato per le aziende che guardano al futuro e che progettano in grande.
  • Rosa. È la tonalità romantica per eccellenza, ideale per un brand femminile e giovane. Le sfumature più cipria, invece, si adattano molto ad un pubblico di donne più adulto e raffinato.
  • Arancione. Richiama il calore del sole e dell’estate, nonché l’energia. Se ti rivolgi ad un pubblico giovane , l’arancio trasmette la solarità e la frizzantezza che vuoi comunicare.
  • Nero. Indica il lusso, l’eleganza e il potere. Si adatta bene ai brand più raffinati ed esclusivi, per i marchi di lusso e in generale per quelli che vogliono posizionarsi ad un livello alto.

Il colore è solo uno degli aspetti dell’immagine coordinata. Un’identità ben definita si costruisce solo attraverso uno studio approfondito dei valori, del target, dei competitor ed è determinate per il successo della sua comunicazione. Se hai bisogno di una mano chiedi aiuto a Tourism Promotion.