Instagram: l’ultima frontiera del social media marketing

Hai mai pensato di aprire un profilo Instagram per la tua struttura ricettiva? Se sei un albergo o un ristorante, se lavori insomma nell’ambito turistico, dovresti valutare di implementare nella tua strategia di social media marketing l’utilizzo di questa piattaforma.

Come mai proprio Instagram?

I grandi brand hanno visto le potenzialità di questo social e hanno aperto la strada, ma c’è posto anche per te. Sono due le principali ragioni per cui vale la pena utilizzare Instagram:

  • È il social di condivisione delle immagini per eccellenza, un modo immediato ed efficace per fare branding e per raccontare la tua storia. La comunicazione visiva assume un ruolo sempre più centrale all’interno del marketing e Instagram è la risposta all’esigenza di comunicare tramite le immagini.
  • È una piattaforma utilizzabile principalmente da dispositivi mobile. Come abbiamo già visto, il mobile marketing è un ramo in espansione della comunicazione e della promozione. Ormai, ci colleghiamo su internet tramite smartphone, ricerchiamo informazioni, scarichiamo app, facciamo acquisti tutto attraverso dispositivi mobili. Scattiamo foto, pubblichiamo commenti sulle piattaforme social e condividiamo la nostra vita grazie ai telefonini.

Instagram in quanto piattaforma mobile di condivisione di immagini è dunque un canale perfetto per promuovere il tuo albergo, raccontare la località in cui ti trovi e comunicare con i turisti.

Qualche consiglio per utilizzare meglio Instagram

Hai deciso di aprire un profilo Instagram per la tua struttura ricettiva? Bene. Se vuoi sfruttare al meglio le potenzialità della piattaforma ecco qualche consiglio che può tornarti utile:

  • Instagram non distingue tra profili aziendali e profili privati, ma tu sì. Se hai deciso di creare una pagina per il tuo albergo, fai in modo che si tratti di un profilo aziendale. Quindi usa come foto profilo il logo dell’albergo, scrivi una breve descrizione, e inserisci il link del sito. Infine usa la localizzazione geografica che permette il social, sia per quanto riguarda il profilo, che per le singole immagini che pubblichi.
  • Qualità delle immagini. È un concetto già ribadito, ma è talmente importante che lo diciamo ancora una volta, pubblica fotografie belle, in grado di catturare l’attenzione e di suscitare emozioni in chi le guarda.
  • Programma. Anche se Instagram è un social di condivisione in tempo reale, tu, che lo usi per fini professionali, non devi lasciare niente al caso e crearti un piccolo calendario editoriale di uscita, integrato con gli altri social e le altre attività di comunicazione.
  • Usa gli hashtag giusti. Non serve a niente scriverne 20 per post, ma è utile trovare quelli più coerenti con l’immagine e con la tua attività di comunicazione. Fai una breve ricerca per vedere quali sono già in uso. Di solito funzionano quelli geografici o quelli relativi ad un area tematica, ad esempio #salento, #Puglia, #sapori, #arrosticini, #Barolo.

Instagram è uno strumento interessante da utilizzare per fare branding e raccontare il tuo albergo ai propri clienti, ma anche per coinvolgerli e provare ad attivare un passaparola virtuoso. Se hai bisogno di una mano Tourism Promotion può aiutarti!