Instagram per far crescere il tuo business turistico

Se sei attivo sui canali social, sai bene che Instagram è diventato ormai uno degli strumenti di marketing usato da molte aziende, anche (e soprattutto) nel settore turistico.

Il perché è presto detto: Instagram è un social immediato, che funziona per immagini e hashtag, che aiuta a raggiungere nuovi e potenziali clienti investendo piccoli budget.

Ma come usare Instagram per far crescere la propria attività turistica? Ecco i nostri consigli.

5 suggerimenti per fare bene marketing su Instagram

Se pensi che per emergere su Instagram basti fare belle foto d’impatto, ti sbagli di grosso. Come in qualunque altra attività sui social, è importante studiare una strategia, che rifletta a pieno gli obiettivi da raggiungere e mirata per il proprio pubblico di riferimento.

Fin qui tutto chiaro, ma da dove si parte per incrementare il proprio business su Instagram?

  1. Ragiona sul tuo pubblico. Pensa quali tipologie di contenuti vorrebbero vedere i tuoi potenziali clienti, quali esperienze desiderano conoscere, cosa puoi raccontargli che non sia pura vendita della tua offerta.
  2. Crea contenuti diversi. Evita di ripostare le stesse cose su tutti i canali social, diversifica il più possibile la tua comunicazione. Se pubblichi cose diverse le persone saranno incentivate a seguirti su tutti i canali che usi (Facebook, Twitter, Instagram), altrimenti tenderanno a farlo su un solo canale.
  3. Usa gli hashtag giusti. Il fatto di essere più o meno visibile su Instagram dipende anche dagli hashtag che scegli. Stai alla larga da quelli che sono spam o non sono utili alla tua attività, #likeforlike #ig_oftheday e via dicendo, ma inserisciti nei flussi più adatti alla tua attività. Non è il caso di inserire milioni di hashtag, una volta che ne hai inseriti una decina sei più che a posto.
  4. Resisti alla tentazione di comprare followers. Esistono delle aziende che, a prezzi più o meno irrisori, propongono come servizio quello di offrire ai loro clienti una bella manciata di followers. Per favore, non farlo. Non è importante il numero di persone che ti segue ma chi ti segue. Meglio poche persone ma più interessante alla tua offerta che tanti sconosciuti che non interagiranno mai con te, ma sono lì solo a fare numero.
  5. Prevedi del budget per delle sponsorizzate. Ormai anche su Instagram è diventato importante promuoversi. Se in passato farsi notare era più semplice perché c’erano meno aziende presenti, oggi i contenuti che vengono postati sono aumentati parecchio. Ecco perché è fondamentale dedicare degli investimenti alla pubblicità. Inizia con poco, selezionando con cura cosa sponsorizzare, e poi aumenta in base ai ritorni sui tuoi investimenti.

IGTV: la nuova frontiera di Instagram

Da quest’estate è disponibile una nuova funzionalità di Instagram: IGTV.

Se sei interessato a produrre video, questa bella novità in casa IG ti sarà di sicuro utile. Con IGTV, infatti, potrai registrare dei video, che finiranno nell’apposito canale, fino ad un massimo di 10 minuti.

Una bella occasione di comunicare in maniera professionale, differenziando i tuoi contenuti dalle Stories, che consentono di postare video molto, molto più brevi.

Anche in questo caso, per non fare figuracce su IGTV, è importante studiare una strategia ad hoc e non improvvisare con video casalinghi e mal realizzati.

Strategia Instagram, ci pensiamo noi

Vuoi usare Instagram per la tua attività turistica, vuoi potenziare cosa hai già messo in piedi e ottenere maggiori risultati? Scrivici, saremo lieti di studiare una strategia costruita su misura per te.