Itinerari turistici tematici: quali vantaggi?

Siamo in un periodo storico in cui si sta affermando sempre più il viaggio inteso come “esperienza autentica”, personalizzata, a contatto con le tipicità dei luoghi visitati. Il turista di oggi rifugge l’esperienza “standardizzata e di massa”, superficiale e “veloce”, per compiere invece un itinerario che gli permetta di arricchirsi e di rientrare a casa con un bagaglio di autentiche conoscenze ed emozioni legate al territorio e alle persone incontrate durante la vacanza.

Cresce il trend dei tour culturali e a tema, i viaggiatori dimostrano sempre più interesse a scoprire nuove culture e a immergersi nelle tradizioni della destinazione prescelta. Aumenta la richiesta di esperienze culturali come tour storici, architettonici, letterari, artistici e la stessa cosa accade per le esperienze enogastronomiche. I turisti desiderano conoscere davvero e in maniera approfondita le realtà con cui entrano in contatto.

È il momento del turismo slow e del turismo esperienziale e, in questo contesto, si inserisce alla perfezione la progettazione di itinerari turistici a tema.

Cosa intendiamo con “itinerario turistico”?

Partiamo dalla definizione di “itinerario turistico”.

Si tratta di un percorso di viaggio organizzato, in genere, da un tour operator o da un’agenzia di viaggi per conto del cliente che, in questo caso, è il turista. L’itinerario si propone come una vera e propria “guida” utile al turista per pianificare al meglio il viaggio e avere tutte le informazioni utili in merito alla località da visitare e alle esperienze da vivere.

Deve includere il luogo di partenza e di arrivo, il mezzo utilizzato, i tempi di percorrenza, il genere di servizi a disposizione, le soste da effettuare e le tappe del percorso di viaggio, le principali caratteristiche e peculiarità del territorio, il periodo dell’anno e la durata complessiva del soggiorno.

Gli itinerari turistici tematici: cosa sono e i vantaggi per il turista

Abbiamo accennato alla preferenza del turista odierno per un viaggio “slow e legato ad esperienze autentiche”.

A questo proposito, gli itinerari turistici tematici sono viaggi originali, pianificati e costruiti proprio a partire dalle richieste e dalle esigenze dei turisti e finalizzati alla conoscenza di aspetti specifici di una località e alla soddisfazione di specifici interessi.

I tour a tema possono avere svariate caratteristiche a seconda delle idee riscontrate: ad esempio, l’unico mezzo di trasporto può essere il treno, oppure può essere un cammino da svolgere solamente a piedi.

Può essere personalizzato sui prodotti tipici di un dato luogo per gli amanti dell’enogastronomia, sulle testimonianze archeologiche per chi desidera approfondire la storia o, ancora, si può basare su un particolare tema come la musica, la danza, la buona cucina… Non c’è davvero alcun limite all’ideazione di un itinerario turistico a tema.

L’itinerario tematico diventa, allora, un’esperienza davvero indimenticabile per il turista ed è perfetto anche per chi ha già visitato le grandi mete classiche di una città, regione o nazione e desidera andare alla scoperta di realtà più nascoste e meno conosciute.

Il patrimonio più autentico di un territorio ha così la possibilità di farsi conoscere all’esterno e i turisti ne fruiscono acquisendo nuove conoscenze che, spesso, possono essere testate e sperimentate “sul campo” durante, ad esempio, una degustazione se stiamo parlando di un itinerario enogastronomico.

Se hai bisogno di aiuto per creare e consolidare la tua presenza online, chiedi a Tourism Promotion.