L’importanza del mobile nell’esperienza del viaggiatore

Se l’avvento di internet ha segnato l’inizio di una nuova era per il marketing turistico, così l’ingresso di smartphone e tablet sta mutando ancora una volta il modo in cui i turisti pianificano i loro viaggi.

mobile marketing turistico

Sempre più attenti e di fretta, i viaggiatori utilizzano i loro dispositivi mobile per cercare informazioni, effettuare prenotazioni (anche all’ultimo minuto) e scegliere mete e destinazioni per i loro viaggi. Questi cambiamenti si stanno verificando in generale per molti ambiti: i consumatori, infatti, fanno sempre più acquisti online. Ma il settore del turismo anticipa i tempi come dimostra una recente ricerca secondo cui il 27 % circa del totale delle visite di siti di alberghi & co. avviene tramite mobile. Una cifra che non può essere ignorata!

Ma dove si orientano i viaggiatori nelle loro scelte quando utilizzano un dispositivo mobile? Ecco quali sono i punti cruciali dell’esperienza mobile di un turista.

  1. Il sito, perché in fondo tutto parte sempre da qui.

Se vuoi che il tuo sito sia visualizzato dai viaggiatori che utilizzano smartphone e tablet la prima cosa da fare, anche se può sembrare banale, è renderlo facilmente navigabile! Per farlo, non basta che sia accessibile sul web da pc, ma va ottimizzato per dispositivi mobile.

Non solo! Affinché il sito abbia veramente successo su telefonini & co. non deve essere solo “leggibile”, ma anche leggero, velocemente caricabile e deve avere a “portata di mano” tutte le informazioni interessanti per un turista.

  1. Le informazioni vanno messe bene in evidenza.

Lo schermo di un telefonino è uno spazio limitato, in cui le informazioni devono essere ben organizzate. Ecco perché è importante dare una lista di priorità su cosa mostrare prima e cosa invece mettere in fondo. I viaggiatori hanno indicato di apprezzare particolarmente il fatto di avere subito a disposizione gli orari dell’albergo, la tipologia di camere e i prezzi. La mappa interattiva sulla posizione della location viene subito dopo, meno interessanti sono, invece, i servizi dell’hotel, come tv, wi-fi, eccetera.

  1. I servizi in più sono quelli che fanno la differenza.

L’esperienza mobile ha reso la ricerca del viaggiatore verso alberghi e ristoranti ancora più immediata e rapida. Un turista in viaggio può decidere il giorno stesso dove vuole pernottare o mangiare quella sera. Come riuscire dunque ad attirare l’attenzione? Per farlo, bisogna puntare sulla personalizzazione. Si tratta di piccole attenzioni che fanno la differenza nella scelta di un hotel o un ristorante piuttosto che di un altro. Metti quindi bene in mostra se il tuo ristorante offre menù per persone intolleranti e lascia la scelta già in fase di prenotazione. Oppure, evidenzia che il tuo albergo è flessibile sugli orari di check-in e check-out.

  1. Sfrutta le potenzialità del mobile

Le app sono uno strumento molto usato da chi viaggia, così come i social. I turisti postano in continuazione immagini dei posti in cui sono in vacanza, scrivono recensioni su TripAdvisor e sono a caccia dell’app più utile per scoprire una località o un posto. Ecco perché per una strategia mobile completa ed efficace non puoi prescindere dall’utilizzare anche questi strumenti.

Se sei interessato a sviluppare un piano mobile ad hoc per la tua attività turistica, Tourism Promotion ti aiuta mettendo a disposizione la sua esperienza e le sue capacità.