Social media marketing: come usare il canale YouTube

YouTube è la piattaforma di condivisione di video per eccellenza. Abbiamo visto qui l’importanza di utilizzare materiale audiovisivo per coinvolgere i tuoi clienti, adesso proviamo a spiegarti perché ti serve YouTube per diffonderlo.

YouTube a servizio della tua attività turistica

Ecco alcune valide ragioni per aprire un profilo YouTube per il tuo albergo o la tua organizzazione:

  • Il contenuti video sono più d’impatto e catturano di più l’attenzione del pubblico, soprattutto su servizi che richiedono un alto livello di engagement (coinvolgimento) per essere condivisi. Un contenuto audiovisivo trasmette meglio emozioni e sensazioni che sono alla base della scelta della prossima meta turistica.
  • YouTube ti permette di caricare i video in formato HD e di condividerli sulle altre piattaforme, dal sito a Facebook, evitando di appesantire le tue pagine.
  • Su YouTube ci sono i tasti di condivisione social e i tuoi visitatori possono facilmente ripubblicare il tuo contenuto sui loro profili, sui blog e anche via email.

Come utilizzare YouTube in modo efficace

Nonostante i social network siano dei canali informali per comunicare con i tuoi clienti, resta fermo il fatto che sei un’azienda e hai bisogno di mantenere un’immagine professionale che ispiri fiducia a chi ti legge. Ecco perché devi fare attenzione ai seguenti aspetti:

  • Immagine del profilo e di copertina. La regola è quella di scegliere fotografie di qualità. Potresti usare il logo del tuo albergo come immagine del profilo e, invece, un bello scatto, ben definito per l’immagine di copertina. Ricordati che le misure di quest’ultima sono 2560 X 1440 px. Evita di inserire immagini di grandezze diverse che poi YouTube adatta, falsandone le proporzioni.
  • Compila la scheda informazioni aggiungendo una breve descrizione, l’indirizzo del tuo sito internet, al tua mail e i collegamenti ai profili social.
  • Considera YouTube come una piattaforma su cui caricare video che poi pubblicherai sugli altri canali, come Facebook o il blog aziendale. Puoi quindi inserire il materiale audiovisivo nel tuo calendario di pubblicazione.
  • Segui altre realtà della zona con cui già collabori.
  • Aggiungi sugli altri canali (sito, Facebook, ecc…) il link al tuo profilo YouTube.
  • Chiedi ai tuoi clienti cosa ne pensano dei tuoi video e coinvolgi il tuo staff.

Il consiglio in più

Produrre contenuti video di qualità richiede risorse e competenze specifiche. Se vuoi iniziare con qualche materiale fai-da-te, puoi fare un collage di immagini: ricordati sempre di prenderle di alta qualità. Esistono diversi programmi che te lo permettono, anche gratuiti come Movie Maker. Con questi puoi creare una sorta di slideshow delle foto più belle del tuo albergo o dei dintorni. Aggiungi una musica piacevole di sottofondo e il gioco è fatto. La durata del video e relativa, ma non esagerare, un minuto può bastare per una carrellata di foto. Se, invece, vuoi realizzare un contenuto audiovisivo professionale, Tourism Promotion può aiutarti.